L’ OVULAZIONE

Abbiamo più volte parlato di OVULAZIONE e oggi entreremo più nello specifico analizzandone per intero tutto il processo.

Con il termine OVULAZIONE si intende una fase del CICLO MESTRUALE che si verifica una volta al mese e che comporta il rilascio di una cellula uovo, a seguito di alcuni cambiamenti ormonali.

Questa fase è importantissima ed essenziale per il CONCEPIMENTO ed avviene all’incirca (a seconda della durata del ciclo mestruale), dai 12 ai 16 giorni prima dell’inizio del mestruo.

Mentre l’espulsione dell’ovulo viene riassunta esclusivamente in 15 secondi circa, le ovaie iniziano a prepararsi fin dal primo giorno in cui inizia il ciclo, attraverso la fase mestruale.

Con l’avvicinarsi dell’ovulazione, il nostro corpo inizia a produrre una quantità sempre maggiore di un ormone che si chiama ESTROGENO, il quale causa l’ispessimento del rivestimento interno dell’utero ed aiuta a creare un ambiente più favorevole per gli spermatozoi.

I livelli elevati di estrogeno causano a loro volta l’aumento rapido di un altro ormone detto LUTEINIZZANTE più conosciuto come LH, il quale arrivato al suo picco fa rilasciare la cellula uovo dall’ovaia.

Il processo di ovulazione solitamente avviene dalle 24/36 ore dopo il picco dell’LH, proprio per questo motivo monitorare l’ormone LH fa identificare i livelli massimi della fertilità.

Quindi per il giorno dell’ovulazione si intende il momento in cui l’ovocita maturo viene espulso dall’ovaia ed entrando nella tuba, potrà essere fecondato dagli spermatozoi.

Se l’ovulo non viene fecondato, l’utero inizia a perdere i rivestimenti creati dall’ormone estrogeno ed ha inizio un nuovo ciclo con le mestruazioni.

In caso in cui invece l’ovulo è stato focondato dagli spermatozoi, dopo circa una settimana siimpianta nella parete uterina dando il via alla gravidanza e l’inizio di una nuova vita!

 

Una volta aver individuato i GIORNI FERTILI dove è più facile riuscire nel concepimento, i quali ricadono ogni mese all’incirca alla metà del ciclo mestruale, e che vanno da 4 giorni prima dell’ovulazione ad un giorno dopo che questa è avvenuta, una delle ovaie (un mese una e un mese l’altra), procede al rilascio di un OVOCITA maturo attraverso il Follicolo di Graafian, questa cellula riproduttiva femmile  attraversa le tube di Follapian entra nell’utero ed una volta fecondata  dagli spermatozoi con successo procede all’impianto.

L’ovulazione per un ciclo di 28 giorni avviene intorno al 14° giorno, mentre per un ciclo come il mio di 32gg,  l’ovulazione avverrà al 18° giorno circa.

Il concepimento è possibile solamente durante l’ovulazione, quindi per un periodo di tempo brevissimo e diventa al quanto difficile se non si riescono ad individuare i giorni fertili, concentrare in quel periodo tutti i rapporti possibili poter fare in modo che l’ovulo venga fecondato con successo da uno spermatozoo.

Proprio per questo motivo molte coppie hanno difficoltà nel concepire un bambino, non per problemi di fertilità, ma esclusivamente perchè sbagliano i giorni nel quale provare il concepimento.

 

Il Concepimento di un bambino dipende da una serie di situazioni:

·         Durata di vita degli spermatozoi

·         Durata di vita dell’ovulo

·         Giorni fertili e periodo di ovulazione

 

Una donna alla nascita ha all’interno delle proprie ovaie circa 300.000 ovociti, in tutto il periodo dall’adolescenza alla menopausa, di questi, ne matureranno circa 500.

L’ovulo è contenuto nell’ovaia e durante la prima fase del ciclo mestruale, nelle nostre ovaie si svilupperanno circa una dozzina di follicoli che non sono altro che i “contenitori” degli ovociti, ma di questi, una solo diventerà il dominante e crescerà da solo, fino al momento in cui maturerà completamente ed arriverà a misurare complessivamente circa 20 mm e verrà espulso.

 

Una volta rilasciato l’Ovulo ha una vita che varia dalle 12/24 ore, mentre gli spermatozoi nel collo dell’utero possono arrivare a sopravvivere anche per 3/5 giorni… per questo motivo è importantissimo conoscere bene il proprio ciclo e saper riconoscere i segnali che il nostro corpo ci invia per farci captare che è in atto l’ovulazione e per far in modo di concentrare il maggior numero di rapporti in quel periodo.

 

I sintomi di Ovulazione possono essere:

·         dolori ai seni,

·         mal di pancia soprattutto in direzione dell’ovaia che sta ovulando,

·         secrezioni vaginali molto più abbondanti,

·         crescita del desiderio sessuale.

 

Ovviamente questi sono sintomi che possono essere influenzati da fattori esterni della vita quotidiana, quindi ci sono donne che riescono a sentire il momento preciso in cui l’ovulo viene rilasciato, altre invece che hanno forti dolori nel basso ventre ed in direzione dell’ovaia che poi andrà a rilasciare l’ovulo, oppure altre donne che non sentono nulla e non si accorgono di niente… l’importante è comunque imparare a sentire il proprio corpo e riconoscerne i cambiamenti.

 

Vi sono inoltre alcuni fattori che possono ritardare o anticipare l’ovulazione, rendendola ancor meno identificabile. Questi possono essere per esempio l’insorgere di alcuni aspetti negativi come forti dispiaceri, depressione, mal nutrimento oppure malattia.

 

Vi ricordo che l’ovulazione NON può avvenire in caso di mancata mestruazione, l’assenza di essa, indica che non vi è stata, infatti il mestruo non è altro che una perdita di sangue e mucosa provenienti dell’utero che avviene esclusivamente quando l’ovulo non è stato fecondato.

Inoltre la PILLOLA ANTICONCEZIONALE serve proprio a far in modo che non si verifichi l’ovulazione!

 

Detto questo, concludo rassicurando quante coppie in questo momento sono sul disperato andante perchè dopo alcuni tentativi ancora non sono riuscite a concepire:

Pur avendo individuato i giorni fertili e l’ovulazione, pur avendo rapporti completi nel periodo fertile di entrambi i partner, si ha solo una probabilità del 25%/30% ogni mese, di arrivare con successo al concepimento; questo vuol dire che una donna dovrà aspettare in media almeno 3-4 mesi prima di riuscire nel suo intento!

L’ OVULAZIONEultima modifica: 2011-03-04T16:52:00+00:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “L’ OVULAZIONE

  1. Ciao Francesca,
    scusa se rispondo solo ora, ma sono appena rientrata dalle ferie…. 2 settimane per staccare la spina perchè in pratica lo stress e l’ansia mi stavano mangiando!

    Non devi assolutamente rinunciare al tuo sogno! nonostante io abbia 15 anni meno di te, ho comunque difficoltà, quindi non è assolutamente un problema di età.
    A volte quando si perdono le speranze, poi alla fine un figlio arriva da solo, questo a dimostrazione che molto è dovuto ad un fatto psicologico nostro.
    Hai un ciclo regolare? sicuramente conoscerai bene il tuo corpo, quindi periodi fertili e via dicendo, l’unico consiglio che posso darti è quello di rilassarti completamente, non concentrare e far ruotare la tua vita in funzione al tuo sogno, preniti una vacanza, si serena e non perdere la voglia di sorridere… VIVI e vedrai che avrai una speranza in più!

    La temperatura basale alla tua età funziona, ma già nel mio cosa non è servita ad altro se non ad agitarmi e stressarmi… ti consiglierei gli stick per l’ovulazione, quelli di clearblue sono molto affidabili e precisi per individuare il momento preciso in cui provare il concepimento!

    Fammi sapere… a presto!

  2. ho 43 e ho un dubbio che mi sta’ logorando (visto che sono 3 anni e mezzo che cerco di avere il 2 figlio e non arriva) ma quando il test ovulAZIONE clearblu da la faccina quindi che a breve ci sara’ l ovulazione e’ sicuro che x quel mese ci sara’ l ovulo da fecondare???io ero convinta di si’ ma ho sentito di no ma allora cosa serve usare il test se tanto non si sa’ se ci sara’ l ovulo da fecondare?grazie spero chiarite i miei dubbi ciaoooo

    • Carissima Ninì,
      grazie per aver lasciato il tuo commento. Io ho usato per diversi mesi il test di ovulazione clearblue e come dici tu mi dava la faccina positiva il giorno in cui ci sarebbe stata l’ovulazione perchè vi era il picco dell’ormone LH, il quale avviene solo quando l’ovulo sta per essere rilasciato.
      Sinceramente mi è nuovo ora sapere che invece potrebbe non esserci l’ovulazione… Chiedo a tutte le amiche che sanno per certo questa cosa di lasciare il loro parere.

      io credo che se esce la faccina ci sia sempre l’ovulazione.
      a me un mese è capitato che non è uscita la faccina felice e crede che in quel mese non ho ovulato…

      Hai provato a fare degli esami? potrebbe essere utile eseguire un tampone vaginale, il quale potrebbe verificare la presenza di batteri che uccidono gli spermatozoi e per questo rendervi difficile il concepimento…
      Spero di esserti stata utile, continua a seguirci… un abbraccio forte!!

  3. Salve, ho avuto un rapporto con la mia ragazza che 31 anni e io 36. Lei era preoccupata facendo calcoli 16,17 luglio il suo ciclo mestr, e il nostro rapp non protetto 1 agosto. Volevo sapere se era nei giorno fertili con il suo ciclo regolare. Mi diceva a fatto il test all’indomani mattina mi diceva negativo, troppo presto?! Tutt’oggi non mi ha detto più niente. Che successo? Una cosa, tra noi tra preoccupazione sociale lavorativo famigliare ansia, può influire il concepimento? Grazie

Lascia un commento