Mamma OnLine: Al mare col pancione… che emozione! (Cap.4)

Gravidanza mareCiao a tutte ragazze. Rieccomi a raccontarvi un altro  pezzetto della mia vita, le mie vacanze al mare, però prima…………………

Quando una donna comunica di essere incinta cambia il modo in cui viene guardata. In positivo s’intende. Nella routine quando ti trovi con le amiche ci si chiede come stai,  come va ma poi tutto corre in secondo piano e si chiacchiera del più e del meno; del lavoro, degli impegni imminenti, di una cosa successa e così via.

Da quando sei incinta però vieni guardata con occhio dolce, attento, premuroso; lo sguardo del tuo interlocutore passa dagli occhi alla pancia e  l’argomento preferito è sempre lo stesso: come sta la futura mamma e come sta il bambino.

Fin qui tutto normale, alla fine sono persone a  noi care e vicine e ci fa piacere che in qualche modo pensano a noi con un riguardo così particolare.

Ma le persone che non ci conoscono? Quelle totalmente estranee a noi e alla nostra vita di tutti i giorni ma che casualmente diventano compagni di quella vacanza in particolare?

Prima di tutto vi dico che fa molto bene andare al mare quando si è in dolce attesa, perché il sole, oltre alla capacità di regalarci il buonumore fa bene al nostro corpo e soprattutto a rafforzare le nostre ossa. Naturalmente bisogna usare anche molta cautela, son un po’ le stesse cose che ci vengono dette dai medici ogni inizio estate ma ripeterle non fa mai male e soprattutto è importante seguirle per davvero quando si è in gravidanza.

Ad esempio non esporsi al sole durante le ore più calde e dannose, dalle 11 alle 16 circa ( e ve lo dice una che adorava fare la lucertola prima), mettere una buona crema protettiva  con fattore di protezione, io questa estate ho usato fps 30 ed assicurarsi che abbia raggio di protezione sia per gli UVB che per gli UVA, i più dannosi. Avere sempre a disposizione tanta acqua da bere ( ho letto in un libro che ogni tre ore circa avviene ricambio del fluido amniotico del piccolino) e snack leggeri ma soddisfacenti dal punto di vista nutritivo.

Ora vi racconto cosa mi è successo.

Sono in vacanza, finalmente! Un po’ di pace dal solito tran tran e soprattutto………. Il maritino a disposizione 24 su 24h.  Non vedevo l’ora!!!

È caldo, decidiamo di andare in riva la mare……..finalmente arrivo sul bagnasciuga e…….. che bene, l’acqua fresca che bagna i piedi è proprio un toccasana.

Decidiamo di stare lì per un po’ e come sempre c’è tanta gente che cammina su e giù……. Ma mi accorgo che tutti ( soprattutto le donne) mi guardano e mi sorridono.

Anche il loro sguardo va dalla pancia agli occhi e poi fanno un bel sorriso e vedo che me lo dedicano tutto, proprio tutto.

E io mi chiedo? Ma come hanno fatto a capirlo?

In effetti il titolo di questo capitolo non è per me così giusto (anche se mi piaceva molto), perché non ho ancora un pancione ma un pancino, eppure lo stesso la gente lo capisce.

Ora non so se anche a voi è capitata la stessa cosa, e se vi va di raccontarmela ne sarei davvero felice……… ma sto proprio capendo che la gravidanza ti cambia dentro ma anche fuori………. E gli altri lo vedono…. Quindi ( anche se credo sia del tutto normale e lecito avere ansie e paure) è giusto che questa gravidanza ce la godiamo fino in fondo………….

iu.jpg

 

Mamma OnLine: Al mare col pancione… che emozione! (Cap.4)ultima modifica: 2012-11-23T10:44:47+00:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento