Maculopatia, guaribile con le Staminali

Dopo gli esperimenti condotti sui topi negli usa dimostratisi sicuri, ecco il primo tentativo sull’uomo di curare attraverso le Cellule Staminali ricavate dal sangue del cordone ombelicale casi di Maculopatia. Torna la speranza di ridare la vista a pazienti che soffrono di questa malattia, grazie all’efficacia dimostrata di questi esperimenti annunciati sul Lancet da ricercatori americani. Lo studio è il … Continua a leggere

Cellule Staminali – Il Sangue del Cordone Ombelicale

Da diversi anni ormai, in diversi paesi del mondo, è diventata consuetudine ricorrente al momento del parto,  effettuare un prelievo con la donazione e conseguente conservazione del sangue da Cordone Ombelicale. E’ stato scoperto infatti, che il sangue del Cordone ombelicale è una preziosissima fonte di Cellule Staminali uguali a quelle che si prelevano dal midollo osseo ed utilizzabili per curare malattie … Continua a leggere

La ricerca scientifica ed il progresso delle Staminali

Tutto è iniziato nel 1988, quando per la prima volta, utilizzando le cellule staminali del cordone ombelicale, viene salvata la vita ad un bambino di soli 5 anni che era affetto da una malattia rara: l’anemia di Fanconi. Da quel giorno, sono stati più di 20.000 i trapianti di cellule staminali effettuati al mondo. Nel 1992 nascono le prime basi … Continua a leggere

Ricostruire il pene si può – Grazie alle Staminali

Come volevasi dimostrare, ecco piovere tante scoperte prorio sulle Cellule Staminali ed il loro utilizzo in medicina. A confermare che sono importantissime per trovare le cure in tanti settori, è di ieri la notizia pubblicata sul sito Ansa della magnifica scoperta che non può che rendere felice tutti gli amici maschietti… e perchè no, anche noi femminucce. Avete letto bene … Continua a leggere

Il Cordone Ombelicale

Il Cordone ombelicale detto anche Funicolo Ombelicale, collega il feto con la placenta, dalla quale si origina il sangue arterioso ossigenato, che raggiunge il feto e da questo origina il sangue venoso non ossigenato, che in senso inverso raggiunge la placenta per essere ossigenato e ripetere nuovamente il ciclo. Dopo i nove mesi di gravidanza arriva a misurare circa 50 … Continua a leggere