29 Gennaio 2011, Sabato

Vesevo ed io viviamo insieme ormai da un anno e tre mesi. Fin dall’inizio sapevamo che la nostra relazione sarebbe stata difficile, avevamo gli occhi indiscreti di persone arroganti puntati addosso. Sapevamo che avremmo dovuto fare le cose con calma anche se solo dopo tre mesi che stavamo insieme parlavamo già di matrimonio e di figli.

Dovevano passare alcuni momenti, concretizzarsi progetti, nel frattempo i mesi passavano ed una ad una tutte le avversità sembravano rientrare nella normalità, regalandoci i normali problemi di una coppia che si ama e che vuole creare una famiglia.

Stiamo bene insieme, non mi sento soffocare, non è un’amore morboso come quello del passato, sono me stessa e ci sentiamo pronti per avere un bambino.

Ho passato ore su internet a leggere di giorni fertili, di ovulazione, di momenti migliori per amarsi e riuscire a concepire, mi sono persa in domande da parte di altre donne che chiedevano consigli a chiunque potesse aiutarle o si trovasse on-line.

Qualche anno fa provai già questa strada, ma fortunatamente (o sfortunatamente) vista come è andata la cosa, ho provato ad avere un bambino che per un anno non è mai arrivato, buttando me ed il mio ex in uno sconforto più totale che non ha portato ad altro se  non ad allontanarci.

Non voglio fare gli stessi errori. Voglio essere serena, tranquilla… Voglio poter crederci di riuscirci come ogni semplice donna, voglio assaporarmi questi momenti e godermeli uno ad uno, così che in futuro potrò riviverli e pensando a questi giorni, ricordare tutto con gioia, sapendo che prima o poi arriverà e nel frattempo il mio unico scopo sarà quello di prepararmi per ricevere quel momento nei migliori dei modi.

Conduco una vita abbastanza tranquilla, non bevo, non fumo, quindi non mi sarà poi così difficile prestare qualche attenzione in più sull’alimentazione… sono molto golosa, mi piace la buona cucina, adoro il cibo giapponese e sicuramnete dovrò affrontare qualche rinuncia!

Questi dovrebbero essere i miei giorni fertili e con la mia solita fortuna è da mercoledì pomeriggio che sono a casa con la febbre a 38°C e le placche in gola… Ovviamente non è il momento migliore per poterci provare, ma ormai prendo tutto con filosofia, avrò più tempo per potermi preparare bene.

Insieme all’antibiotico ho iniziato a prendere anche l’Acido Folico, elemento fondamentale da assumere in caso si è intenzionati ad iniziare una gravidanza, ma avrò il tempo ed il modo per spiegare tutto con calma.

Ora continuo a sorseggiare il mio the Verde con un cucchiaio di miele, mi rimetto sul divano e mi rimbocco il plaid, abbandonarmi tra i miei pensieri ed assopendomi davanti ad una puntata di Grey’s Anatomy.

29 Gennaio 2011, Sabatoultima modifica: 2011-01-29T18:06:00+01:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento