E intanto il tempo se ne va…

233.jpg

Untitled.jpg

 

AspiranteMamma RISPONDE:

Ciao Fulvia,

Grazie per averci scritto e senza perdere altro tempo, entro subito nel particolare.

L’età fertile di una donna è massima tra i 20 ed i 25 anni, poi diminuisce progressivamente a partire dai 26 fino ai 40. Ma ovviamente questo è un fattore che varia da donna a donna, infatti alcune possono essere ancora fertili a 45 anni, mentre altre non lo sono più già dai 38 aani.

Altro fattore che può condizionare la fertilità, è l’ALIMENTAZIONE, quindi una sana dieta e l’assunzione di alcune vitamene favorisce la fertilità femminile e maschile; inoltre, si è più fertili con un pesoforma nella norma, malattie come anoressia sono cause di sterilità, mentre l’obesità e gli sbalzi repentini di peso possono causare problematiche di OVULAZIONE.

La vita di oggi è caratterizzata da momenti di continuo STRESS, questo può nuocere sull’ovulazione e bloccarla, in quanto le ovaie sono comandate dall’ipofisi, la quale è legata direttamente al cervello, causando così infertilità momentanea.

Infine e non meno importante, è la conduzione di una vita sana, sostanze come DROGHE, FUMO o semplicemente ALCOOL provocano infertilità ed influiscono oltre che sulla produzione di spermatozoi, anche su problemi di erezione, quindi non solo le aspiranti mamme devono seguire una vita sana, ma è fondamentale che anche i papà si abituino ad uno stile di vita nuovo.

Detto questo cara amica Fulvia, non perdere ancora le speranze, rilassati il più possibile e prenditi del tempo da dedicare a te stessa ed al tuo compagno, cercando il più possibile di lasciare fuori dalla porta di casa ansia e stress… e vedrai che poi anche il tuo sogno si realizzerà!

E intanto il tempo se ne va…ultima modifica: 2011-03-05T10:51:00+01:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “E intanto il tempo se ne va…

  1. Ciao Fulvia,
    credo che per queste cose non esistano tempistiche standard e nemmeno consigli da dare visto che il tutto è molto soggettivo da donna a donna… ovviamente possono esserci esperienze personali che potrebbero somigliarsi tra loro oppure essere completamente differenti.
    Se dal punto di vista fisico tutto è ok, devi solo rilassarti e tranquillizzarti…bisognerebbe capire che tipo di lavoro svolgi, se sei sempre sotto pressione…
    Credo comunque che tu non debba pensarci e vedrai che quando meno te lo aspetti avrai una bella notizia!
    In bocca al lupo!

  2. Si Fulvia, quello di Luna è un buon consiglio, credo che tu debba prenderti una bella vacanza proprio nei giorni di maggior fertilità ed andare con tuo marito a farti una bella vacanza… vedrai che staccando lascerai a casa problemi, ansie e stress… con me a funzionato! ora aspetto una bimba da 21 settimane :)!
    In bocca al lupo
    Iris

I commenti sono chiusi.