Biagio

BIAGIO

Significato: Balbuziente
Origine: Greca
Onomastico: 3 Febbraio
Numero portafotuna: 3
Colore: Giallo

Pietra:
Ambra
Metallo: Mercurio

Il nome Biagio deriva dal latino “Blasius”balbuziente, è diffuso in tutta Italia, soprattutto in Sicilia.

 L’onomastico viene festeggiato il 3 Febbraio in memoria di S. Biagio Vescovo, martire a Sebeste nel 306, il quale avrebbe salvato un bimbo togliendogli un osso dalla gola e pertanto protettore della gola, patrono dei suonatori di strumenti a fiato, dei laringoiatri, dei materassai e dei cardatori.

É venerato soprattutto nel Lazio, basti pensare che solo a Roma vi sono ben 54 edifici sacri a lui consacrati.

Biagio è un uomo con il cuore d’oro che irradia pace e serenità proprio per questo è sempre accerchiato da una vasta cerchia di amici, inoltre è attratto dalle questioni metafisiche e dal soprannaturale.

Biagioultima modifica: 2011-03-26T16:29:00+01:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento