Camilla

CAMILLA

Significato: Ministro di Dio
Origine: Etrusca/Latina
Onomastico: 14 Luglio
Numero portafotuna: 1
Colore: Giallo
Pietra: Topazio
Metallo: Oro

Camilla è un nome che deriva da un soprannome latino “Camillus” a sua volta di origine etrusca e significava “fanciulla nobile che aiuta nei sacrifici, nelle cerimonie Sacre” e l’altra invece deriva dall’etrusco e porta come significato “Ministro di Dio”.

E’ un nome diffuso principalmente in Lombardia e apparve per la prima volta come nome con Marco Furio Camillo che fu un generale romano, mentre al femminile viene ricordata la vergine cacciatrice che aiutò Enea contro Turro nell’Eneide di Virgilio.

L’onomastico si festeggia il 14 luglio in memoria della Beata Camilla Gentili di San Severino Marche, inoltre viene venerato S. Camillo de Lellis fondatore dell’Ordine dei Chierici regolati Camilliani (1584) e viene venerato come patrono degli ospedali.

Tra i personaggi famosi come non ricordare Camillo Banso conte di Cavour o il personaggio creato dallo scrittore Giovanno Guareschi “Don Camillo”.

Camilla è una donna irruente, insegue con tutte le sue forze i suoi ideali. Passionale, impulsiva e generosa, crede nella giustizia e si impegna per far in modo che venga rispettata.

Camillaultima modifica: 2011-04-11T12:47:37+02:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento