22 Agosto 2011 – Aria di Vacanza

Finalmente inizio a sentire profumo di ferie. Un ultimo sforzo per portare a temine questa settimana lavorativa e poi finalmente posso dedicarmi esclusivamente al meritato riposo insieme a Vesevo.

Che caldo africano è arrivato a Milano? Ma in tutta Italia è così? No perche siamo stati abituati bene, nè troppo caldo, temporali estivi a rinfrescare l’aria e si può dire che siamo stati bene fino a qualche giorno fa, con la notte scendeva il fresco e si riusciva a dormire… Questa notte non trovavo la posizione, facevo la spola dal letto al divano e viceversa, ho provato anche a buttarmi esausta sul pavmento alla ricerca di qualcosa di fresco che mi facesse assopire, ma nulla è servito a farmi prendere sonno.
Ieri sera mi sono vista le prime 5 puntate della prima serie di “Tree One Hill” di fila, Vesevo era al lavoro e alle due del mattino quando è arrivato, mi sono finalmente decisa a spegnere la TV e mettermi a letto.

Ero elettrizzata, esausta ma con gli occhi ben aperti, non avevo sonno, ma era tardissimo e dovevo dormire altrimenti poi il mattino seguente sarei stata uno zombie… e questa mattina sono proprio così.
Sono nei miei giorni fertili, i “Giorni più-più” come adoro definirli. Il periodo ideale dove aver rapporti se si intende concepire e domani dovrebbe esserci l’ovoluzione, ma nonostante questo mi sento tranquilla, in pace con me stessa, esausta o rassegnata forse. Nessuna isteria o agitazione del caso, solo tanta felicità per le gratificazioni che sto ricevendo da questo diario on-line, perchè non sembra, ma ogni giorno siete in tantissimi a susseguirvi nelle mie pagine, a volte per caso, altre di passaggio, altre ancora di proposito attirati dalla curiosità di leggere qualche novità interessante, o semplicemente romantici affezionati, che nella mia storia ritrovate un pezzo di voi.

Sto prendendo la Melatonina per dormire. Credo il passo successivo a camomilla e tisane di Melissa e Valeriana. Dovrebbe essere un rimedio naturale e come tale, i risultati tardano ad arrivare. Va presa una compressa un’ora prima di andare a dormire e dovrebbe rieducarmi al sonno. Fatto sta che se chiudo gli occhi ora, credo che mi sveglierei direttamente per cena.

A pensarci bene però, non sono io ad essere sbagliata, in teoria se fossi in America a quest’ora sarebbe notte fonda, probabilmente quindi è solo l’emisfero in cui mi trovo che non è in sintonia con me… forse mi sto solo abituando al fuso orario in quanto ci stiamo avvicinando alle vacenze, forse dovrei semplicemente spegnere un pò la testa e pensare a dormire.
Sto arrivando a fatica fino all’ultimo, Vesevo è ufficialmente in ferie già da oggi e questo mi allieta un pò, perchè per me significa essere un pò viziata e coccolata. So già che mi farà trovare la cena pronta, sarà più disponibile e contento, mi aiuterà a preparare i vestiti da mettere in valigia, avrà più voglia di divertirsi e di essere sereno… è Wally a volte e spesso mi tocca incoraggiarlo ed invogliarlo!

La vita va avanti, qualsiasi cosa succeda, comunque vada a finire lei passa e noi non possiamo fare altro che adeguarci e cercare di far in modo di cambiare a nostro favore le carte in tavola, ma esiste già qualcosa di prescritto? Il destino esiste o siamo noi a crearlo? Questo è un argomento che mi ha sempre affiscianato, esiste un disegno divino o si tratta unicamente di pure e semplice coincidenze che si susseguono ed incastrano per fare in modo che si compia un percorso. Il Fato, ha a che vedere con la Fede, o sono due cose completamente incoerenti tra loro?
La profondità d questi pensieri mi fanno capire che la notte forse è meglio dormire!

22 Agosto 2011 – Aria di Vacanzaultima modifica: 2011-08-22T11:52:00+02:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento