Nuvola d’Amore – la torta della Fertilità

Da qualche tempo, mi è stata passata una ricetta da G. , un’amica, dicendomi che il suo potere afrodisiaco sarebbe così potente da risvegliare anche i sensi più nascosti ed assicurare un buon concepimento…

Per troppi mesi l’ho lasciata a prender polvere in fondo ad un cassetto, ma facendo pulizie proprio ieri mi è saltata agli occhi e mi sono ripromessa di prepararla questo mese… tanto fatto trenta, posso arrivare benissimo a trent’uno! Mal che vada io e Vesevo ci imbottiremo di panna montata e fragole…

Premesso che non amo i dolci “bagnati” con l’allcol, penso che per questo mese riuscirò a fare un’eccezione e per giusta causa potrei mangiarmi anche una trentina di fettine.

Secondo la mia simpatica amica G., con lei è riuscita alla perfezione, una volta preparata e mangiata la torta, in automatico ha concepito i suoi 2 bambini… Ora, se c’è riuscita lei, possiamo provarci anche noi, o sbaglio?

Settimana prossima che dovrebbe coincidere con il mio periodo fertile, mi dedicherò alla pasticceria e comincerò a sfornare Nuvole d’Amore a tutto spiano… si sa mai che sia la volta buona!

Nel frattempo, deliziamoci con la ricetta per il dolce della Fertilità e mi raccomando, fatemi sapere se funziona!

 Ingredienti per 4 persone:

 

250 gr. di zucchero
sale
300 gr. di panna
fragole
100 gr. di farina
50 gr. di fecola
4 cucchiai di Cointreau
7 uova
8 cucchiai di vino bianco dolce
1/2 bustina di lievito
8 gr. di gelatina in fogli
300 gr. di panna montata

Preparazione:

Accendere il forno a 180° e lasciarlo riscaldare. Sbattete 3 uova con 150 gr. di zucchero e un pizzico di sale, unire la farina con il lievito e la fecola e mescolare bene. Versare il tutto in una teglia imburrata ed infarinata a forma di cuore. Infornare il composto a 180° per 35 minuti.

A questo punto, mettere a bagno in acqua fredda la gelatina fino a renderla morbida e strizzarla delicatamente; infine farla sciogliere a fuoco basso nel liquore caldo.

Montate i tuorli rimasti con lo zucchero rimasto e mescolarli molto bene con il vino, il liquore e la panna. Tagliate la torta ottenuta in 2 cuori e mettetene uno in una tortiera foderata con un foglio di cartaforno, coprite con la crema e chiudete, premendo bene, con l’altro cuore.

Mettete in frigo per 3 ore, poi ponete il dolce in un vassoio decorandolo con ciuffi di panna montata e fragole.

(Attenzione: la foto è a scopo puramente illustrativo, non l’ho ancora preparata e non ho potuto postare un immagine fatta da me…)
Nuvola d’Amore – la torta della Fertilitàultima modifica: 2011-09-15T17:24:00+02:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

10 pensieri su “Nuvola d’Amore – la torta della Fertilità

    • Ciao Mariss… avevo risposto al tuo commento, ma a volte come per magia non compaiono… bho! Strana questa notizia vero?? bhè festeggiare sorridere ed essere felici non fa mai male, quindi perchè non provare? oggi andrò a comprare la lista degli ingredienti e settimana prossima mi cimenterò nel dolce… speremm!! Ti saprò dire.
      un bacio!

  1. Ciao!
    Benvenuta nel mio blog, sono felice che ti piaccia ed è un piacere per me essere aggiunta tra i tuoi amici… farò lo stesso!
    Sta sera visto che Vesevo lavora fino a tardi, posso dedicarmi alla cucina e preparare questa torta… vi farò sapere se è buona!
    Buona giornata, a presto!

    • Ahahaha! grande Vale!
      ebbene ogni cosa a fin di bene se può servire!!!
      Devo essere onesta, il mese scorso poi tra una cosa e l’altra non l’ho più fatta (con gli ingredienti ho preferito impastare altro!), ma ormai è una questione di principio e per scaramanzia devo farla! che dici? ci buttiamo in questa pazia?? 🙂

Lascia un commento