Praline al Cocco e Ricotta

Avrei preferito parlarvi di altro, ho tante idee che ronzano in testa, ma visto che in questo giovedì di fine estate, sono in cucina, non posso che raccontarvi la ricetta che andrò a preparare, soprattutto dopo che ieri vi ho postato una ricetta gustosa ed invitante per la bellezza…

Non ho molto tempo perchè questo pomeriggio ho una serie di impegni tra banche e commissioni varie, ma in serata siamo invitati a cena a casa di mia madre e per non andare a mani vuote, visto che lei ha dei gusti particolari, ho deciso di andare sul sicuro e preparare le mie famose Praline al cocco che avevano fatto un successone durante la passata festa di Ferragosto.

Inutile dirvi che sono semplicissime da preparare ed hanno bisogno di pochi semplici ingredienti. Più che altro si tratta di avere un pò di pazienza perchè le Praline saranno da modellare a mano una ad una, ma non preoccupatevi: Cominciamo!

Ingredienti:1516.jpg

  • 250 gr di Ricotta
  • 150 gr di zucchero
  • 200 gr di farina di cocco. (la si trova in tutti i supermercati, solitamente la bustina pesa 250gr, la differenza di peso vi servirà per la  decorazione delle palline)
  • cacao amaro quanto basta

Strumenti:

  • 1 ciotola (insalatiera)
  • 1 cucchiaio di legno
  • 2 Piatti fondi (anche di plastica)
  • 1vassoio da portata

Dufficoltà: Facile

Tempo di esecuzione: 30 Minuti

Preparazione:

Versate nella ciotola la ricotta, lo zucchero e la farina di cocco. Mescolare col cucchiaio fino ad inglobare per bene gli ingredienti ed infine impastare a mano il tutto per pochi minuti per ottenere una pasta morbida e compatta. Se riuscie con il cucchiaio, potete risparmiarvi di impastare con le mani.

In 2 piattini versate rispettivamente un pò di cacao amaro e nell’altro la farina di cocco. Non esagerate con le quantità, aggiungete in piccole dosi man mano che vi servirà, così  da evitare inutili sprechi, ma soprattutto sarete poi più comodi nel lavorare le palline.

A questo punto l’impasto è pronto, non resta che prenderne 1 pezzettino piccolo per volta e con le mani dargli forma fino ad ottenere delle piccole palline. Cercate di farle il più uguali possibili. 

Disponete le palline nel piattino della farina di cocco o in quello del cacao amaro, ed una volta averne messe una decina per piatto, prendete in mano uno per volta e cominciate a far roteare le palline nel piatto delicatamente, facendo in modo di farle ricoprire totalmete.

Una volta teminata questa operazione, le praline sono pronte per essere disposte sul piatto da portata!

Ricordatevi che potete divertirvi con i diversi colori creando giochi ed alternanze per rendere ancora più spettacolare il vostro piatto!

Conservate in Frigorifero e Buon Appetito!

Varianti:

Al posto della ricotta potete usare anche il mascarpone, questo renderà l’impasto leggermente più solido e più facile da modellare. Se optate per questa variante, ricordatevi di diminuire un pò le dosi dello zucchero, in quanto il mascarpone è più dolce e grasso della ricotta.

Per dare più colore, potete ricoprire le praline anche con zuccherini colorati, granella di nocciole… date sfogo alla vostra creatività, siamo in cucina!

Inoltre, se non siete molto amanti del dolce, potete tranquillamente ridurre la quantità dello zucchero non compromettendo il risultato finale.

Se dovete servire le praline ad una festa più informale e fare un figurone, potete acquistare in qualsiasi supermercato una busta di vaschettine in carta da pasticcini ed adagiarle dentro ad una ad una, mettendole poi in un vassoio.

Consigli:

Vista la velocità  la semplicità di questo dolce, vi consiglio di non farvi mai mancare in casa una bustina di farina di cocco che può tornarvi utile anche per altre ricette, dona un tocco di particolarità e di fantasia alla vostra ricetta, ma soprattutto piace a grandi e bambini!

Questa ricetta può essere usata anche come merenda, in quanto è fatta con ingredienti naturali e senza conservanti, nè lieviti o grassi aggiunti. Solitamente i bambini ne vanno pazzi e possono essere il sostitutivo genuino a caramelle o cioccolatini industriali.

Inoltre, con pochi ingredienti è facile da ricordare anche a mente, quindi preparabile in qualsiasi momento… Potreste per esempio in un pomeriggio piovoso visto che andiamo in contro all’autunno, giocare in cucina con i vostri bimbi,facendovi aiutare a  preparare le palline e spiegando loro l’importanza di tante cose: dal cibo alla pulizia delle manine quando si cucina, dal prestare attenzione mentre si lavora, alla creatività di fare delle palline tutte uguali e piccoline…. chissà mai che scopriate di avere un figlio Giotto… o meglio ancora Pasticcere!

Praline al Cocco e Ricottaultima modifica: 2011-09-22T13:18:00+02:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Praline al Cocco e Ricotta

  1. Ma che brava, complimenti! Sembrano gustosissime. prendo subito la ricetta. Anch’io ho deciso di dedicarmi un po’ alla cucina, i 4 Salti in Padella dopo un po’ stancano e ond’evitare crisi coniugali anzitempo… 😉 Ti chiederò consigli culinari d’ora in avnati.
    Buona serata e buona cena. Facci sapere come va!

    • Ciao Lori…
      le praline erano ottime direi, la cena di mia mamma altrettanto, ma come al solito ha esagerato con le porzioni (una quantità industriale di patate e fagiolini in insalata ed una costata di 400gr a testa :)!!), ma era buonissima e non siamo riusciti a dire di no.
      Per i consigli in cucina, cercherò regolarmente di postare qualche ricetta semplice e facile, proprio per chi come me non ha molto tempo da passare in cucina, ma ci tiene comunque a preparare pranzetti sfiziosi ed alla portata di tutti :)!
      grazie per la visita e buona giornata!

  2. Buonasera,
    ma che bella ricetta facile e simpatica da preparare… bello trovare in questo blog oltre a tante notizie utili ed interessanti, anche delle buone e deliziose ricette!
    Un pò di tutto in pratica!
    complimenti, continua così!
    Mina

  3. Benvenuta Mina!! grazie per i complimenti!
    sono felice che tu abbia trovato qualcosa di interessante girovagando per le mie pagine… mi fa davvero piacere!
    Se deciderai di preparare le praline poi fammi sapere come ti vengono!
    un abbraccio e torna a trovarci quando vuoi!

Lascia un commento