Nasce lo sperma prodotto in provetta

spermatozooi Il fumo ha un effetto tossico sugli spermatozoi

Se le femministe si sono sempre battute ed imposte sulla parità tra i sessi, sono sicura che all’ascolto di questa notizia si domanderanno a cosa servono gli uomini se anche per il concepimento possono essere sostituiti facilmente.

Se prima per la fecondazione assistita si necessitava di un “donatore”, nell’era della digitalizzazione anche questo “mestiere” può benissimo andare in pensione… alla faccia della crisi!

Scherzi a parte, a inizio anno è arrivata da Londra e successivamente ha fatto il giro del Mondo la notizia che degli scienziati di un’università tedesca, hanno condotto esperimenti pioneristici riuscendo a ricavare in laboratorio da pochissime cellule germinali, niente e popodimeno che: lo sperma di topo!

L’equipe diretta da Stefan Schlatt della Muenster University in Germania, ha preso delle cellule germinali, le quali non sono altro che le cellule contenute nei testicoli responsabili per la produzione dello sperma, e circondandole da un composto speciale per riuscire a ricreare un ambiente simile a quello dei testicoli, hanno ottenuto lo sperma.

Un esperimento analogo era già stato compiuto in passato da un’altra università isdraeliana.

La scienza, attraverso la ricerca, continua a fare passi avanti nella riproduzione assistita, mi auguro solo che tutte queste conoscienze vengano utilizzate per il bene dell’umanità, ma resta sempre e comunque il dubbio se non si stia forzando un pò troppo la corda… in quale altre strade ci porterà il sapere?

Fonte:Ansa Londra

Nasce lo sperma prodotto in provettaultima modifica: 2012-01-11T17:59:00+01:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Nasce lo sperma prodotto in provetta

    • ahahahahaah!! Grande amico mio!! sei tornato!!!

      …bhè io non direi per il lavoro… perchè altrimenti qui a Milano dove tutte le donne sono indipendenti economicamente (o quasi), dove ci sono donne manager ed in carriera, bhè forse non siete poi così tanto indispensabili… io direi forse che fino a quando la pattumiera non dissolverà automaticamente l’immondizia e ci sarà da scendere a buttarla… allora SI, sarete INDISPENSABILI!!! ahahahahha… è una cosa che non faccio mai, è uno dei compiti di Vesevo che ho democraticamente scelto io!!! 🙂

      Ridiamoci sopra :)…. ovviamente!!
      Un abbraccio fortissimo!!

Lascia un commento