Perché non riesco a rimanere incinta?

Scommetto che questa è la domanda che maggiormente vi sarete poste negli ultimi tempi. Se state cercando una risposta concreta, impuntandovi ed innervosendovi, forse non la troverete mai. Al contrario, se avete voglia di analizzare la situazione e cercare una risposta a qualcosa che tarda ad arrivare, siete capitate nel posto giusto!

Dopo tantissimi tentativi non andati a buon fine, nonostante si abbia fatto attenzione e preastato la massima cura nel trovare i giorni fertili, testato ovulazione e preso temperature a tutt’andare, ci si ritrova senza renderseno conto in una sorta di “limbo”, nel quale non si sa più da che parte andare o quali pesci prendere, è normale che alcuni tarli inizino a ronzarvi in testa… Nessuna paura, quello che ci vuole ora è calma e sangue freddo.

Con chiunque ti troverai a parlare, ora ti vomitrerà addosso la solita tiretera: “devi stare tranquilla, rilassati!”, oppure “Smettila di cercare e vedrai che presto arriverà da solo”, e ancora “è esclusivamente colpa della pillola”, “stai attraversando un blocco psicologico che ti impedisce di raggiungere il tuo scopo”.

Tutte queste citazioni possono essere vere a sbagliate al tempo stesso. Infatti gli specialisti dicono che la pillola al contrario delle credenze popolari, aiuti la fertilità, in quanto va a regolarizzare e stimolare il lavoro delle ovaie nella produzione di ovuli da fecondare, quindi al tempo stesso, un attegiamento nervoso stizzito ed ansioso peggiorerebbero la situazione provocando appunto un “blocco” al quale risulterebbe impossibile provvedere e superare.

Fasciarsi la testa non serve a nulla, la cosa ideale sarebbe trovare e scoprire ed analizzare le principali cause che ostacolano una gravidanza, andando successivamente a capire su dove è possibile intervenire per far in modo di modificare la situazione.

Ricordate che è sbagliatissimo far ruotare tutta la vostra esistenza sul desiderio di maternità, perchè questo potrebbe farvi fare terra bruciata attorno a voi e soprattutta nadare ad intaccare il vostro rapporto di coppia, facendovi perdere di vista le cose importanti. Pertanto fondamentale è continuare ad avere la vostra complicità col partner, perchè altrimenti ogni tentativo risulterebbe vano.

Quali sono le tempistiche medie di attesa?

Non c’è un numero che possa essere sicuro o che aspettato quel tempo, finalmente arriva il nostro turno. Però, giusto per tranquillizzarvi, posso dirvi che se avete dei rapporti sessuali non protetti durante i giorni fertili del vostro ciclo, avete 1 possibilità su 4 o 6 di restare incinta, quindi bisognerà calcolare una media di circa 8 mesi prima di poter rimanere incinta.

State storcendo il naso vero? C’è chi aspetta meno e chi dovrà attendere un pò di più, perchè nulla è sicuro… un pò come nel gioco, voi comprate il biglietto della lotteria perchè per vincere bisogna giocare, ma non è sicuro che dopo aver giocato si vinca!

Vi ricordo che in un ciclo standard di 28 giorni, il periodo fertile va dal 4° al 15° giorno dopo il ciclo mestruale, ma per esperienza vi posso assicurare che non esistono conti o calcoli che reggano, la vera regola è lasciarsi andare ed amarsi senza stressarsi inutilmente!

Se nella vostra famiglia o in quella di vostro marito vi sono casi di sterilità, potete parlarne col vostro medico e se opportuno vi indirizzerà presso qualche centro per effettuare i controlli del caso.

Non perdere nei prossimi giorni tutte le altre domande con risposta sulle possibili cause che ritardano il tuo concepimento!

 

PERCHE’ LE MIE OVAIE NON FUNZIONANO CORRETTAMENTE?

PERCHE’ LA MIA OVULAZIONE NON è REGOLARE?

PERCHE’ IL MIO UTERO NON FUNZIONA CORRETTAMENTE?

LA CAUSA DELLA STERILITA’ PUO’ ESSERE UN’INFEZIONE GINECOLOGICA?

PUO’ DIPENDERE DAL MIO COMPAGNO IL PROBLEMA?

Perché non riesco a rimanere incinta?ultima modifica: 2012-01-17T11:14:00+01:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Perché non riesco a rimanere incinta?

    • Ciao Carissima Rossella, Benvenuta!
      per prima cosa devi stare tranquilla, non devi angosciarti, devi pensare ad altro allontanando ansia e stress… So che è molto difficile, perchè quando si desidera qualcosa più di se stessi e non lo si riesce a raggiungere, poi si sta male, ma non fare terra bruciata attorno a te, rimani complice di tuo marito e state uniti, solo insieme superete questo momento e concretizzerete il vostro sogno!

      Altri consigli li trovi nella categoria: concepimento, ti lascio direttamente il link così che cliccandoci sopra troverai l’elenco completo di tutte le cose utili da sapere!
      http://unaspirantemamma.myblog.it/concepimento/
      Buona lettura! spero di sentirti presto e continua a scriverci… un abbraccio fortissimo!

Lascia un commento