La ricerca scientifica ed il progresso delle Staminali

Tutto è iniziato nel 1988, quando per la prima volta, utilizzando le cellule staminali del cordone ombelicale, viene salvata la vita ad un bambino di soli 5 anni che era affetto da una malattia rara: l’anemia di Fanconi.

Da quel giorno, sono stati più di 20.000 i trapianti di cellule staminali effettuati al mondo.

Nel 1992 nascono le prime basi delle banche privatedi conservazione del cordone ombelicale, proprio grazie al Dr Davis Harris, che decide di conservare il sangue del cordone ombelicale di suo figlio appena nato.

Da quel momento ad oggi è stato un susseguirsi di ricerche e scoperte sui benefici effettivi delle Cellule staminali per la cura di molte patologie.

Ogni anno i trapianti eseguito con le cellule staminali da cordone ombelicale, da midollo osseo e da sangue periferico, sono circa 50.000.

Oggi grazie alle Staminali, attualmente si possono curare le seguenti malattie:

  • Leucemie;
  • Linfomi;
  • Nuroblastoma;
  • Retino blastoma;
  • Tumori del midollo osseo
  • Diverse forme di anemie del sistema sanguigno;
  • Sindromi mielodisplastiche e mielomi;
  • Disordini del metabolismo.

Oltre a quelle sopra elencate, sono attualmente in atto tantissime altre ricerche sull’utilizzo ed il concreto successo delle cellule staminali per la cura di:

  • Carcinoma del fegato;
  • Tumore dei testicoli;
  • Tumore del seno;
  • Sclerosi multipla;
  • ParKinson;
  • Alzheimer;
  • Diabete di tipo 1 

Infine, ci sono studi in corso che evidenziano passi da gigante come le cellule staminali possano guarire anche patologie nel campo della medicina rigenereativa:

  • Cirrosi epatica;
  • Rigenerare il tessuto del miocardio;
  • Riparare i vasi sanguigni;
  • Riparare il tessuto cerebrale

Le ultime richerche vedono gli studiosi impegnati ogni giorno, in una lotta contro il tempo per scoprire e dimostrare come sia possibile che le cellule staminali intervengano con effetto positivo su tantissime altre patologie.

Gli studi continuano e non devono fermarsi… ecco le ultime scoperte in materia:

La ricerca scientifica ed il progresso delle Staminaliultima modifica: 2012-01-25T13:29:00+01:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “La ricerca scientifica ed il progresso delle Staminali

    • Ciao,
      effettivamente queste sono tutte in fase di sperimentazione, ma sono stati fatti enormi passi avanti nella ricerca e negli esperimenti, alcuni dei quali effettuati anche sull’uomo.
      Spriamo che la ricerca continui a fare progressi e che prima o poi possano diventare cure efficaci e definitive anche per gli uomini.

Lascia un commento