Maculopatia, guaribile con le Staminali

Dopo gli esperimenti condotti sui topi negli usa dimostratisi sicuri, ecco il primo tentativo sull’uomo di curare attraverso le Cellule Staminali ricavate dal sangue del cordone ombelicale casi di Maculopatia.

Torna la speranza di ridare la vista a pazienti che soffrono di questa malattia, grazie all’efficacia dimostrata di questi esperimenti annunciati sul Lancet da ricercatori americani.

Lo studio è il primo del genere condotto su esseri umani, è stato scelto un paziente anziano e uno giovane con diverse forme di maculopatia che li avevano portati alla quasi totale cecità e finalmente arrivano notizie confortanti in questo campo.

Ci si augura che presto diventi una pratica di cura affermata capace di rendere la vita a milioni di persone.

Fonte: (ANSA – LONDRA, 23 GEN)

 

Maculopatia, guaribile con le Staminaliultima modifica: 2012-01-31T18:00:00+01:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Maculopatia, guaribile con le Staminali

  1. Beike ha già trattato oltre 500 pazienti con diagnosi primaria di perdita della vista e 66 di questi pazienti soffrivano di diversi tipi di retinopatie (tra cui la degenerazione maculare). Per nessuno di questi pazienti, né per alcuno dei nostri oltre 12.000 pazienti precedenti, è stato necessario utilizzare le cellule staminali embrionali.

    • Ciao,
      ti ringrazio molto per l’informazione sarebbe bello poter approfondire le informazioni di cui parli, sicuramente potrebbero interessare a tutti!
      Non ho mai sentito Beike, ma non sono un’esperta in materia, cercherò di scoprire qualche notizia in più.
      Un abbraccio e a presto!

Lascia un commento