Onde Elettromagnetiche: NO AI BAMBINI

L’utilizzo del cellulare riduce la fertilità maschile, ne abbiamo parlato ed ormai l’hanno capito anche i bambini, ma per un gruppo di esperti dell’ OMS, potrebbe essere  addirittura calcerogeno! Gli studiosi hanno lanciato un grido d’allarme per il numero spropositato di telefoni cellulari su tutto il pianeta e sull’uso, spesso eccessivo soprattutto tra i bambini.

Fino ad oggi, non avendo prove scientifiche che ne dimostrino l’esattezza, a tal proprosito si è sempre stati abbastanza scettici, consigliando un uso moderato almeno con  bambini.

Ma il problema non sono esclusivamente i telefonini, rientrano negli elettrodomestici a rischio onde anche i microonde, telefoni cordless antenne wi-fi ed altri elettrodomestici di utilizzo comune, emettono radiazioni non ionizanti, in pratica onde troppo deboli per danneggiare il DNA e provocare malattie come il cancro.

Nonostante questo, non sono state fornite specifiche raccomandazioni, proprio per questo viene rimandato tutto al buon senso, in quanto aumentando il tempo di esposizione a questi campi elettromagnetici, più facile è la possibilità di essere contagiati da queste onde.

In attesa che l’OMS dia maggiori informazioni in merito, di seguito vi riporto alcuni consigli precauzionali dettati in merito da Giuseppe Mele, presidente della FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri) così che tutti i genitori attenti e interessati alla sicurezza dei propri bambini ne prendano atto.

EVITARE:

·         Non lasciare che i bambini guardino il cibo riscaldarsi nel microonde;

 

·         Non usare coperte elettriche o altri dispositivi dove dormiamo (es: luce notturna sul comodino);

 

·         Non lasciare apparecchiature elettroniche accese vicino al letto per non correre il rischio di passarvi molto tempo accanto (es: sveglia sul comodino);

 

·         Non dormire vicino all’interrutore centrale e al salva vita;

 

·         Non dare i cellulari in mano ai bambini.

 

DA FARE:

 

·         Usare esclusivamente auricolari con filo e non bluetooth;

 

·         Usare il telefono fisso e dimenticarsi del cordless in casa;

 

·         Conservare il router WI-FI in un cassetto o in un armadio facendo in modo che stia il più lontano possibile dai vostri cari.

Onde Elettromagnetiche: NO AI BAMBINIultima modifica: 2012-02-15T15:39:00+01:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento