Prematuri: la voce di mamma li rende più sani!

Potrebbe sembrare una cosa naturale ed al tempo stesso fantasmagorica, ma è quanto è emerso da uno studio pubblicato sul Journal of Maternal-Fetal and Neonatal Medicine, condotto presso la “Neonatal Intensive Care Unit” del Brigham and Women’s Hospital di Boston. I prematuri, messi in codizione, nelle incubatrici, vengono sottoposti ad ascoltare registrazioni della voce  materna e del suo battito cardiaco, in questo modo finiscono il loro sviluppo con minori rischi di avere complicanze cardiorespiratorie tipiche per i bambini nati molto tempo prima del termine.

E’ quindi il caso di dirlo: la voce di mamma aiuta i piccoli prematuri a crescere sani e forti senza complicanze dovute alla nascita con molte settimane di anticipo.

Non è la prima volta che si accerta che registrazioni di suoni riescono a portare aiuti e benefici a malati anche gravi… bisognerebbe estendere questa terapia anche in altri campi della medicina, magari si otterrebbero risultati non sperati.

 

Fonte:Ansa Roma

Prematuri: la voce di mamma li rende più sani!ultima modifica: 2012-03-13T11:21:00+01:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Prematuri: la voce di mamma li rende più sani!

  1. Ciao cara,
    ho letto dell’esame di Vesevo…nostro malgrado siamo molto esperti sul tema, posso solo dirti di non farti spaventare da un eventuale risultato non troppo brillante…con dei valori non certo al top, sono rimasta incinta al secondo tentativo (poi l’ho perso per sfiga, ma non conta!)…tendono sempre a drammatizzare troppo!
    In ogni caso se poi volessi un parere sui risultati scrivimi pure (anche in privato) e saro’ felice di aiutarti…un bacione!

Lascia un commento