Virgilio

VIRGILIO origine del nome virgilio, etimologia del nome virgilio,significato del nome virgilio, quando si festeggia san virgilio, nomi maschili più usati, nomi italiani più belli

 

Significato: Navigatore
Origine: Latina
Onomastico: 5 Marzo – 27 Novembre
Numero portafotuna: 2
Colore: Bianco
Pietra:
Diamante
Metallo: Bronzo

Virgilio è un nome diffuso principalmente nel Lazio. Deriva dal gentilizio  Vergilius che alla fine dell’Impero Romano assunse la forma di Virgilius il quale sembrerebbe derivare dalle Pleiadi, chiamate dai Romani proprio Vergiliae, l’ammasso stellare della costellazione del Toro, che è punto di riferimento notturno per i marinai, e dal quale potrebbe derivare proprio il significato del nome.

Il nome è stato ripreso a partire dal I° Secolo proprio grazie al poeta latino C. Publius Vergilius Maro autore dell’Eneide ed in ambienti cristiano grazie al culto di S. Virgilio vescovo di Salisburgo vissuto nell’VIII secolo.

Virgilio è un uomo pieno di buone qualità: dolce, tenero, predisposto alla pace ed alla serenità, molto tranquillo e discreto, in amore è fedele, premuroso, attento e sensibile.

L’onomastico viene ricordato il 5 marzo ed il 27 novembre in memoria di S. Virgilio vescovo di Salisburgo vissuto nell’VIII secolo.

 

 

Cerca il significato dei tuoi nomi preferiti nella categoria “Scegli il Nome“, trovi i collegandoti ai NOMI da FEMMINA  e quelli per i MASCHIETTI

 

Virgilioultima modifica: 2012-03-15T08:51:00+01:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento