Sebastiano

SEBASTIANO

 

Significato: Illustre, Degno di Venerazione
Origine: Greca
Onomastico: 20 Gennaio
Numero portafotuna: 4
Colore: Blu

Pietra:
Zaffiro
Metallo: Rame

Il nome deriva dal latino Sebastianus “Illustre”, è molto diffuso doprattutto al Sud e nelle isole, dove viene utilizzato quasi esclusivamente nella versione di Bastiano. Sebastiano si è diffuso per il culto di S. Sebastiano Martire, il giovane soldato che nel III Sec. sotto Diocleziano fu condannato ad essere trafitto dalle frecce dei suoi commilitoni. In seguito la scena venne dipinta in una famosa opera di Antonello da Messina ne XIV secolo ed oggi conservato nella pinacoteca di Dresda.

Furono diversi i personaggi importanti che portarono questo nome, citiamo il pittore Sebastiano del Piombo (1485-1547), il musicista tedesco Bach (1685-1750), un re Portoghese, un navigatore veneziano e tanti, tanti altri fino ad arrivare ai giorni nostri.

Sebastiano è un bambino che si contraddistinguerà dai suoi coetanei per la sua dolcezza, tenerezza e sensualità. Crescendo sarà un uomo bisognoso di coccole e parole affettuose, sempre alla ricerca dsi approvazioni. Sorridente, sarà sempre a richiedere perdono e scusarsi, in quanto in amore sarà sempre infedele, e lo stesso comportamento si rispecchierà anche in amicizia, dove non terrà mai pegno alle parole date, sarà sempre alla ricerca di una nuova donna con la quale stare.

Instabile, irrequieto, si lascia trasportare troppo dagli istinti senza usare l’inteligenza o la forza di volontà.

L’onomastico viene ricordato il 20 Gennaio in onore di S. Sebastiano Marire a Roma nel 288. È il Protettore dei tappezieri e dei vigili urbani. Inoltre viene invocato per combattere la poliomenite.

 

Cerca il significato dei tuoi nomi preferiti nella categoria “Scegli il Nome“, trovi i collegandoti ai NOMI da FEMMINA  e quelli per i MASCHIETTI

 

Sebastianoultima modifica: 2012-04-21T09:05:00+02:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento