Antipasto di Verdure Fritte

imagesCAYAW5LM.jpgCon questo nome sono stati presentati più e più piatti in ogni sorta di specie, oggi voglio proporvi la versione di Vesevo. In pochi semplici passi, un’esempio di come presentare un antipasto sfizioso e gustoso da mangiare in compagnia o perchè no, per aprire una cenetta romantica, rimandando di un giorno la vostra dieta.

C’è da premettere che difficilmante nella nostra cucina sforniamo piatti fritte, ma una volta ogni tanto uno strappo alla regola ci vuole, quindi abbandoniamoci ai piaceri e da domani si torna in riga! J

Tempo di preparazione: 10 min.

Calorie: 450 Kcal. circa

Difficoltà: Facile

Occorrente: 3 piatti, 1 padella per friggere, 1 tagliere, carta assorbente (o scottex), 2 piccolissime ciotoline, 2 piatti piani da portata.

Noi che siamo dei grandi amanti del Giappone, anche in queste occasioni sfoderiamo uno dei nostri bellissimi servizi… e chi lo dice che si può usare solo col sushi??

Preparazionefrittodiverdure.jpg

Per prima cosa rompete l’uovo in un piatto (vi consiglio un piatto di plastica, così alla fine buttate via tutto senza dover combattere contro quello sgradevole odore di uova), e sbatterelo con il formaggio grattato, un puzzico di sale ed uno di pepe.

Sciaquare i pomodorini e tagliarli a spicchietti, condirli con un filo d’olio ed un pizzico di origano, successivamente disponeteli in due piccole ciotoline che andranno rispettivamente su entrambi i piatti da portata.

Lavare e tagliare la verdura: zucchine e melanzane a rondelle, mentre i broccoletti a ciuffetti. Successivamente infarinarli molto bene e passarli nell’uovo.

Sgocciolare bene le mozzarelline, passarle nella farina, successivamente nel piattino con l’uovo sbattuto ed infine nel pangrattato, impanandole bene.

Nel frattempo mettere a scaldare l’olio per friggere e quando raggiunge la temperatura di 180°C, procedere nel friggere le verdure pastellate, facendo molta attenzione e girandole con cura. Una volta pronte, scolarle e metterle ad asciugare su carta assorbente.

Far friggere le ciliegine di mozzarella, appena vedete che sono belle dorate, sgocciolate anch’esse sulla carta.

Infine, salate il fritto e disponetelo su un bel piatto da portata, oppure in monoporzioni di cartocci fatti con la carta adagiati sul piatto, nel quale a fianco appoggerete la ciotolina con l’insalata di pomodori. In questo modo renderete spettacolare e scenografico il vostro antipasto, rendendolo praticamente unico.

 

Varianti

Ovviamente niente e nessuno vi vieta di sbizzarrirvi col pastellare altri tipi di verdure come carciofi, carote, fiori di zucca, patate, cipolle, peperoni, asparagi ecc..

 

Abbinamenti:

Colli Piacentini Malvasia Frizzante
Vino Bianco secco e frizzante

 

 

Lambrusco Salamino di Santa Croce
Vino Rosso secco e frizzante

 

 Le immagini sono prese dal web, e servono esclusivamente a scopo illustrativo.

Antipasto di Verdure Fritteultima modifica: 2012-05-03T08:58:00+02:00da aspirantemamma
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Antipasto di Verdure Fritte

Lascia un commento