19 Aprile 2012 – Storia di un’amore e basta

Qualche anno fa, ho attraversato un momento particolare della mia vita, caratterizzato da un cambiamneto importante che probabilmente nessuno delle persone al mio fianco ha condiviso seppur momentaneamente e che ad oggi ha accettato. “Non voglio essere una ribelle, non voglio convicere tutti quanti che son cresciuta più…negli ultimi mesi che gli ultimi anni” Sono sempre stata quella “diversa”, quella … Continua a leggere

16 Aprile 2012 – Ti dedico TUTTO

È come svegliarsi nuovamente da un incubo visto e rivisto. Il cielo argento, i nuvoloni carichi di pioggia che pesanti faticano a muoversi portati via da quell’alito di brezza che tira. L’aria è fredda e lo sguardo è tradito da tanta amerezza, il cuore colmo di tristezza e mentre vado a fondo non posso che pensare a te, a tutto … Continua a leggere

20 Marzo 2011 – il Sognatore

È strano come nell’intera giornata di ieri io non abbia pensato al mio Pà… ho sempre avuto questa mania di chiamare le persone con le sole due prime lettere del nome, quindi le mie sorelle sono Da e Mi, mia madre Ma e mio padre solamente Pà. “Ti penso come se ci fosse dentro il mio silenzio la tua voce … Continua a leggere

06 Marzo 2012 – Ricomincio da tre

Il calendario ha svoltato nuovamente pagina dall’ultima volta che ho avuto la possibilità di collegarmi e scrivere, ma seppur ho deciso di prendermi una pausa in questo viaggio e scendere dal treno alla prima fermata disponibile, ho voglia di raccontare e continuare a scrivere, partendo proprio da una notizia di  attualità. E’ infatti apparsa qualche giorno fa sul sito Ansa … Continua a leggere

06 Febbraio 2012 – Milano…

Milano oggi si è risvegliata avvolta in un freddo glaciale, ma anche se è quello che sta tormentando un pò tutta Europa, e mettendo in ginocchio l’Italia del sud, noi dovremmo esserne abituati… Erano anni che non si sentivano temperature così rigide, ma Milano silenziosa, Milano avvolta e ricoperta dalla neve è uno spettacolo capace di toglierti il fiato. Si … Continua a leggere

13 Ottobre 2011 – Ricordi di Halloween

Tutto è cominciato sabato 30 ottobre 2010, quando all’alba, sfidando freddo ed intemperie, quasi incredibili viste le temperature alla quale siamo abituati in questi giorni, Vesevo si alza ed esce di casa per andare a donare il sangue. Al suo ritorno, in perfetto orario da colazione stile “famiglia del Mulino Bianco”, sicura che mi avesse portato qualcosa dalla sua passeggiata … Continua a leggere

12 Settembre 2011 – La descrizione di un Attimo

Sono passate due settimane o forse qualcosa in più e mi sembra solo ieri di aver spento tutto e risistemato la scrivania con l’adrenalina dell’inizio di un nuovo viaggio… Non è cambiato nulla. Nessuna novità se non quella di aver sentito il profumo del mare, quello intenso che ti fa ispirare ed espirare con gli occhi chiusi e ti riporta … Continua a leggere

01 Aprile 2011 – Per il Potere di Grayskull

È arrivato anche aprile… Sono giorni frenetici questi, ho tantissime cose da scrivere per il blog, molte richieste, tanti contatti, milioni di idee che cercano di concretizzarsi e nel frattempo il lavoro che richiede attenzione ed impegno per via della fatturazione di chiudura del mese. Ieri era un giorno un poò particolare, bagnato da tristi ricordi e spolverizzato di allegra … Continua a leggere

28 Febbraio 2011 – Pulizie di Pasqua

Ancora freddo e pioggia sporca ad ingrigire una città stanca già dal primo mattino, ma con una frenesia crescente con il passare delle ore. Questi sono giorni veramente pesanti e ricchi di impegni e momenti memorabili… il Compleanno di Vesevo, i “Giorni più-più”, il trasloco… Venerdì ho preso un giorno di ferie perchè dovevano consegnarci la camera da letto, alle … Continua a leggere

29 Gennaio 2011, Sabato

Vesevo ed io viviamo insieme ormai da un anno e tre mesi. Fin dall’inizio sapevamo che la nostra relazione sarebbe stata difficile, avevamo gli occhi indiscreti di persone arroganti puntati addosso. Sapevamo che avremmo dovuto fare le cose con calma anche se solo dopo tre mesi che stavamo insieme parlavamo già di matrimonio e di figli. Dovevano passare alcuni momenti, … Continua a leggere